USO MULETTO – Il 17 Ottobre parte il corso

Non esiste una vera e propria “Patente” per guidare il muletto o il carrello elevatore. La legge però prevede che il Datore di Lavoro utilizzi solo “carrellisti o mulettisti” addestrati all’uso sicuro di tali mezzi proprio al fine di garantire al conducente stesso e ai suoi colleghi la massima sicurezza nel lavoro.

Non lasciarti scappare quest’occasione! 

3D illustration of Forklift truck standing on industrial dirty concrete wall background. See more forklifts in my portfolio.

Il corso inizia il 17 ottobre 2018

Durata: 12 ore

Si articola in 2 parti: teoria e pratica

Come si sviluppa il PROGRAMMA?

Il programma del corso per carrelli industriali semoventi (il classico muletto) prevede una durata di 12 ore. Lo svolgimento del percorso di formazione è il seguente:

  1. 8 ORE sono dedicate alla teoria e la conoscenza del carrello elevatore o muletto;
  2. 4 ORE sono impegnate nell’addestramento con prove pratiche di conduzione e utilizzo del carrello elevatore;
  3. 1 ORA viene utilizzata per lo svolgimento del test di verifica dell’apprendimento e la discussione in aula che ha l’obiettivo di ottimizzare la qualità dell’apprendimento.

 

Per informazioni contattare:

EVELI RAMACCIOTTI – 050 876326 – ramacciotti@cnapisa.it – copernico@cnapisa.it

 

______________________________________

SCOPRI DI PIU’: 

Cosa è la Patente per il Muletto?

Il patentino è, il documento rilasciato al partecipante che attesta la conoscenza e la capacità di utilizzo corretto e sicuro del carrello dopo che questi ha seguito (e superato con successo) uno specifico corso di formazione.

E’ quindi una consuetudine quella di chiamare l’attestato di verifica dell’apprendimento e di frequenza a questi corsi: ” Patentino per il Muletto “.

Come si ottiene in pratica il Patentino per il Muletto?

È necessario seguire il corso (durata 12 ore) e superata la verifica dell’apprendimento, sarà consegnato il formale attestato di partecipazione al corso ovvero il patentino del carrellista o mulettista.

La Patente Muletto è una qualifica professionalizzante? Il percorso formativo può essere frequentato anche da Chi è in cerca di lavoro (disoccupati, iscritti alle agenzie interinali,…)
Si può infatti ragionevolmente pensare che un datore di lavoro che cerca un lavoratore da adibire alle mansioni di carrellista o addetto al magazzino possa preferire chi può esibire l’attestato formale di partecipazione al corso per il cosiddetto “patentino da carrellista”

Ci sono dei requisiti per partecipare al corso?

  1. Per partecipare al corso è necessario essere già in possesso della patente di guida (almeno quella di tipo B).
  2. Conoscenza della lingua italiana.